Biodanza®AironeNero Corsi Settimanali

Per adulti

Gruppi Specifici

Biodanza vissuta con i ragazzi

 

 

Progetti realizzati con i ragazzi

 

·         2008-2009  Corsi per bambini dalla prima alla quinta presso la Scuola Primaria Baracca dell’ Istituto Comprensivo Gamerra di Pisa, condotti da Cristina Vannini, Daniela Testa e Simona Bertilotti.

·         2009-2010 Corsi per bambini da 3 a 5 anni presso le Scuole dell’Infanzia di Calci e Cucigliana dell’Istituto Comprensivo di Vicopisano (Pi), condotti da Cristina Vannini, Daniela Testa e Massimo Piccione.

·         2009-2010 Corsi per ragazzi dell’Istituto Superiore di Istruzione M.Civitali di Lucca, condotti da Daniela Testa e Massimo Piccione.

·         2010-2011 Corsi per bambini da 3 a 5 anni presso le Scuole dell’Infanzia di Cucigliana dell’Istituto Comprensivo di Vicopisano (Pi) , condotti da Cristina Vannini e Daniela Testa.

·        2013-2014 e 2014-2015 Corsi per bambini di 5 anni presso la Scuola dell'Infanzia Arcobaleno - Istituto Comprensivo Statale ”Ceretolo” di Casalecchio di Reno (BO), condotti da Barbara Malta.

 

 

A seguire il giudizio espresso da alcune maestre  sui corsi di Biodanza tenuti presso la scuola di Cucigliana:

 

 

 

 

Cucigliana, 1/6/2010 

 

Scuola dell'infanzia
Cucigliana - Pisa
Telefono: 050 703060

 

Relazione Finale sul Percorso Biodanza

 

   Le insegnanti della prima e della seconda sezione della scuola dell’infanzia di Cucigliana hanno partecipato per la prima volta al percorso di Biodanza con i bambini di 3-4 anni svolto dall’Associazione Arci-Uisp Il cerchio della vita.

 

  Durante i primi incontri le emozioni dei bambini esplodevano e alcuni di loro avevano difficoltà a controllarsi. Le insegnanti, di fronte a questa realtà nuova per loro, hanno fatto un pò di fatica a non intervenire. Dopo un primo momento di esitazione, confrontandosi con l’esperta, hanno però capito l’importanza di lasciare esprimere liberamente le emozioni e i bisogni dei bambini anche se questo ha comportato momenti di vero “caos”.

 

   Andando avanti con il percorso e partecipando in prima persona insieme ai bambini, le insegnanti si sono sempre più rese conto che la Biodanza riesce veramente a toccare la parte più profonda di noi, quella più nascosta, facendola emergere attraverso la musica, la coporeità, il gioco e il contatto fisico e affettivo con gli altri.

 

   Ci ha fatto piacere osservare come i bambini più chiusi in se stessi e inibiti riuscissero, con questi incontri, ad esternare ciò che avevano dentro di sè, in una sorta di liberazione del corpo e delle loro emozioni.

 

   Per noi è stato emozionante vedere i bambini abbracciarsi, coccolarsi e diventare sempre più affettuosi fra loro, sia con i gesti che con le parole.

 

   La cosa più bella della Biodanza, secondo il nostro parere, è vedere emergere nei bambini, incontro dopo incontro, la tenerezza, la spontaneità, il loro bisogno di dare e ricevere amore, da condividere tutti insieme per essere accettati.

 

   Ringraziamo le insegnanti di Biodanza Cristina Vannini e Daniela Testa, per averci aperto la strada verso questa nuova dimensione che ci ha aiutato a crescere emotivamente e a capire e conoscre meglio i nostri bambini.

 

Le insegnanti

Nici Elena

Sabrina Morgana

Caldarelli Enza

 

 [>>Torna]