Biodanza®AironeNero Corsi Settimanali

Per adulti

Gruppi Specifici

Risultati di Biodanza in Area Clinica e Ambito Sociale

 

 

Progetti di Biodanza Realizzati

 

Dal 2008 ad oggi sono numerosi i progetti di Biodanza clinica e sociale che l’associazione Il cerchio della vita ha sostenuto e sostiene, alcuni dei quali a titolo gratuito.

 

Elenchiamo qui di seguito i principali progetti di Biodanza ideati e realizzati dall’associazione:

 

1.) Un percorso di Biodanza per anziani istituzionalizzati non autosufficienti residenti presso la Residenza Sanitaria Assistenziale “Passaponti” di Livorno condotto da Cristina Vannini. Ottobre 2008 - Maggio 2009.

2.) Il Progetto “Danzare la Vita … rilassamento e benessere in soggetti con disagio mentale attraverso la musica, la danza e l’incontro di gruppo”, c/o il “Centro delle Occasioni” di Nazzano (MS) (Centro di Riabilitazione Psichiatrica della ASL di Carrara). Per persone con disagio mentale, i loro familiari e adulti senza specificità cliniche, condotto da Laura Del Conte con l'assistenza volontaria di Blasco Bonito. Attivo dal 2002.

3.) Un percorso di Biodanza dedicato a persone con disagio mentale presso il Centro di Salute Mentale di Fornaci di Barga (LU) (Centro Diurno della ASL di Lucca), condotto da Laura Del Conte con l'assistenza volontaria di Blasco Bonito. Attivo dal 2002.

4.) Un percorso di Biodanza per adulti aperto anche all’inserimento di persone con disagio mentale, presso il Centro di Salute Mentale di Fornaci di Barga (LU) (Centro Diurno della ASL di Lucca), condotto da Laura Del Conte con l'assistenza volontaria di Blasco Bonito. Attivo dal 2002.

5.) Il progetto “Biodanza al Centro Poliedro” (è uno spazio polivalente, luogo di accoglienza per disabili, giovani e adolescenti che propone percorsi di integrazione fra le cosiddetta normalità e la cosiddetta diversabilità): percorso per adolescenti con disabilità aperto a tutti e condotto da Tania Pucciani. È in svolgimento a Pontedera (PI) dal 2009.

6.) Un percorso di Biodanza a carattere di volontariato con gli ospiti della Casa di Riposo per Anziani “G. Ascoli” di Massa a cui partecipano, oltre agli anziani ospiti della Casa di Riposo, anche il personale socio-educativo della struttura, i volontari e i familiari, condotto da Blasco Bonito con assistente Laura Del Conte. È’ in svolgimento a Massa.

7.) Un percorso di Biodanza a carattere di volontariato con gli ospiti della Casa di Riposo per Anziani di Carrara a cui partecipano, oltre agli anziani ospiti della Casa di Riposo, anche i volontari e i familiari, condotto da Blasco Bonito con l'assistenza di Laura Del Conte. È’ in svolgimento a Carrara.

8.) Un breve corso di Biodanza gratuito dedicato agli operatori socio- sanitari delle RSA “Giovanni Pascoli” e “Villa Serena” di Livorno in collaborazione con la cooperativa “Quadrifoglio” che gestisce le RSA, condotto da Cristina Vannini. Ottobre-Novembre 2010.

9.) Un corso di Biodanza per Parkinsoniani e loro assistenti a carattere di volontariato in collaborazione con medici dell’associazione Neurocare onlus condotto da Cristina Vannini dal gennaio al giugno 2011 presso la Stazione Leopolda di Pisa.

 [<< Torna]